Logo

DIPARTIMENTO Salto ostacoli TOSCANO

Il dipartimento s.o. regionale ha previsto un programma biennale di interventi basato su un progetto articolato per settori, obiettivi e srtumenti di attuazione.

Il progetto che parte dalla fase iniziale di avviamento allo sport equestre per arrivare alla formazione crescita sportiva di giovani cavalieri toscani prevede iniziative che scaturiscono e si sviluppano seguendo i principi di Promozione dello sport (in fondo al documento sono riportati gli indirizzi e i principi alla base del concetto di promozione).
Si ritiene opportuno prestare particolare attenzione alle categorie che si stanno affermando anche a livello internazionale inserendole nei programmi di sviluppo della equitazione toscana: Children, junior e amatori veterani 
Il progetto prevede iniziative diversificate per obiettivi e finalizzate a :

si riportano di seguito i documenti realtivi ai progetti e programmi del settore

programma dipartimento s.o. 2015

coppa toscana 2015

 sintesi attività 2015

start up unnovative sportive

trofeo delle scuole di equitazione 2015

regolamento prog giovani nazionale 2015 agg al 15 apr

CLASSIFICA PROGETTO GIOVANI 2015 TOSCANA

Classifiche prima Tappa Coppa Toscana 18-19 Lo Scoiattolo

                               --  Direttori di campo     --   Giudici Salto Ostacoli   --  Tecnici Ostacoli                                                                               

Il Salto Ostacoli è la specialità  principe dell'equitazione. Nel nostro paese è la più diffusa e praticata e quella che vanta le maggiori tradizioni. I concorrenti debbono affrontare, all'interno di un campo di gara circoscritto (in erba o in sabbia, all'aperto o "indoor") un percorso composto da ostacoli mobili costruiti in legno e composti da vari elementi come barriere, tavole, cancelli e balaustre. Gli ostacoli possono essere di vario tipo, definiti dritti se con uno sviluppo solo in verticale, larghi o triplici se presentano anche una profondità , e devono essere superati senza essere abbattuti mentre il livello di difficoltà  delle gare dipende dall'entità  degli ostacoli e dai diversi tipi di categorie (a barrage, a tempo, a due manches, di potenza, derby etc.). Ogni abbattimento (errore) da parte del concorrente viene penalizzato, così come l'eventuale rifiuto di fronte a un ostacolo o la caduta di cavallo e/o cavaliere. Il cavallo da salto ostacoli deve essere potente e maneggevole, oltre che preciso, veloce e completamente rispondente alle azioni del cavaliere.

I concorsi ippici si dividono in diversi tipi: a invito, sociali, Nazionali C, B, A ed internazionali CSIO, CSI.

 

Modifiche Regolamento FEI S.O.

 

Regolamento Coppa Toscana 2014

 REG . NAZ. ROGETTO GIOVANI 2014

programma campionato a squadre 2014

 Regolamento Trofeo delle scuole di equitazione Toscane 2014

nuovo grafico percorso Trofeo delle scuole 2 semestre 2014

PROGRAMMA ATTIVITA  NAZ -INTERNAZ. 2014 S.O.

Regolamento salto ostacoli 2014

Scheda comitato organizzatore

Circolare FISE - Obbligatorietà iscrizioni on- line
 
Circolare FISE modifica Regolamento Salto Ostacoli - Ripartizione monte premi nelle categorie riservate ai cavalli di 6 anni.
 
 


28 gennaio 2014: risultati del Nazionale A5*di Arezzo. Ottime performance dei binomi toscani nel Concorso di apertura della stagione agonistica del`A.E.C.

Il bellissimo fine settimana agonistico appena concluso ad Arezzo, accompagnato anche da un tiepido sole, ha aperto la stagione di gare dell’Arezzo Equestrian Centre, con un Concorso Nazionale a 5 stelle in cui i binomi toscani hanno ben figurato in moltissime competizioni fra i numerosi big del Salto Ostacoli italiano, aggiudicandosi in diverse categorie i primi posti sul podio. 
Da segnalare fra tutti la partecipazione della giovane Camilla Bianchi, come unica concorrente Junior nel GP 145, qualificante per la Carraro Winter Cup, che domenica su 46 partenti in sella a Nastase è riuscita ad arrivare quarta, lasciandosi alle spalle un top rider del calibro di Natale Chiaudani ed ottenendo tante altre belle soddisfazioni anche in sella a Savanna B.

Tutte le classifiche dettagliate dei 3 giorni di gare sono consultabili cliccando qui

 

 

25 gennaio 2014: Aperte le iscrizioni per il Toscana Tour 

Tutti coloro che intendono partecipare al circuito agonistico di Arezzo possono iscriversi on line o contattare il Comitato Organizzatore

Il Dipartimento Salto Ostacoli comunica che sono adesso disponibili on line nella sezione riservata alla disciplina, alla voce “Calendari/consultazione calendario nazionale” del sito web federale gli avant-programmi del concorso ospitato presso l'Arezzo Equestrian Centre dal prossimo 18 marzo fino all’8 aprile.

Per effettuare le proprie iscrizioni/richieste on line qui di seguito le modalità di partecipazione.

Cavalieri JUNIORES/CHILDREN/PONY nelle categorie Silver/Bronze e riservate: le richieste di partecipazione devono essere effettuate online sul sito FISE, che a chiusura delle iscrizioni provvederà su indicazione del Tecnico Giovanile a rilasciare le autorizzazioni necessarie; anche le Wild Card concesse dal Comitato Organizzatore dovranno obbligatoriamente essere preventivamente autorizzate dal Tecnico di riferimento.

GOLD TOUR: Sono pre – autorizzati (e quindi accettati e iscritti automaticamente) i cavalieri nelle prime 100 posizioni della computer list aggiornata al 15 dicembre 2013) - dalla posizione 101 in poi tutti i cavalieri dovranno effettuare online la richiesta di partecipazione, che dovrà in seguito essere autorizzata dal Tecnico di riferimento. 

BRONZE/SILVER TOURS: i cavalieri italiani potranno iscriversi direttamente attraverso il sistema online FISE, alla stregua di quanto avviene per CSI1/2*, ma a differenza di questi i cavalli del Silver Tour dovranno essere obbligatoriamente in possesso di passaporto FEI. Non potranno essere ammessi passaggi da Silver a Gold senza previa autorizzazione FISE, con l’eccezione degli atleti nei primi 100 posti della computer list di riferimento.

I cavalli iscritti alle RISERVATE GIOVANI CAVALLI, CSIJ-B/CSICH-A e CSIP montati da cavalieri Italiani potranno partecipare con i documenti nazionali, mentre per le categorie Silver e Gold (CSI3*) i cavalli dovranno essere provvisti di passaporto FEI. Tutti i cavalieri ed i cavalli dovranno naturalmente essere in regola con la registrazione FEI per l’anno 2014 e con il tesseramento FISE 2014, trattandosi di evento che ha luogo dopo la scadenza della proroga prevista per il tesseramento. 

Per la definizione della scuderizzazione e per i dettagli logistico-organizzativi relativi alla propria partecipazione al concorso contattare il C.O.

Gli uffici federali rimangono a disposizione per ogni eventuale chiarimento (contattare la Sig.ra Valentina Mauriello tel. 06.83668462).

Fonte: FISE

 

 

 

17 gennaio 2014: inno d`Italia per Chiaudani in Germania. Splendida ouverture con una vittoria nella gara grossa dello CSI 3* di Lipsia

Chiaudani si è lasciato alle spalle gli altri 64 partenti nella prima giornata di gare del CSI3* in pieno svolgimento fino a domenica 19 a Lispia, in Germania. Il cavaliere piemontese tesserato al C.I. Boccadarno di Pisa dopo la prova a tempo nella 145 conclusa in sella a Quicka con un percorso netto in 55”46 ha fatto ascoltare a tutti la bellezza dell’Inno di Mameli, lasciando gli altri due gradini del podio a disposizione di due binomi di “casa”, il cavaliere Christian Kukuk e l’amazzone Jule Luneburg.

Al rientro dalla trasferta tedesca Chiaudani dovrà recarsi a Roma in quanto è stato inserito dal Tecnico federale Hans Horn in una prima lista di 7 cavalieri di interesse nazionale in vista dei Giochi Equestri Mondiali (Alltech FEI World Equestrian Games) che nell’edizione 2014 si svolgeranno dal 23 agosto al 7 settembre, in Normandia.

Il 20 e 21 gennaio dunque dovrà sottoporsi ad una visita medica presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport e poi insieme agli altri “colleghi” convocati incontrarsi con i responsabili del Dipartimento Salto Ostacoli della FISE per programmare la loro attività sportiva.

La data di scadenza delle iscrizione nominative, con la designazione di 10 cavalieri in tutto, è il 21 luglio 2014 e pertanto la lista indicata che comprende anche Piergiorgio Bucci, Lorenzo De Luca, Juan Carlos Garcia, Emanuele Gaudiano, Luca Maria Moneta e Filippo Moyerson, è da considerarsi provvisoria.

 

 

 

 

Programma Coppa Toscana 2013 rev 1
 
Programma Trofeo delle scuole di equitazione Toscane rev 1
 
Programma campionati toscani salto ostacoli cavalli e pony
 
Programma finale Coppa toscana 2013
 
 

Partecipazione Istruttori a Campionati /Criterium/ Trofei Seniores  - Circolare FISE del 26/03/2013

 

9 dicembre 2013: 22° Master d'Italia. Ottime performance dei binomi toscani al Master d’Italia, Memorial Dalla Chiesa al GESE di Bologna, nel fine settimana.

Emilio Bicocchi (foto a dx) si è fatto il regalo di compleanno venerdì scorso vincendo la gara valida per la qualificazione per il Gran Premio finale della 22^ edizione del Master d’Italia, Memorial dedicato al Generale Alberto Dalla Chiesa, che nell’impianto di San Lazzaro di Savena - dal 5 all‘8 dicembre - ha visto in gara decine di top rider italiani.

In sella a Hialoubet Vassago il cavaliere grossetano - 37 anni domani, 10 dicembre - ha concluso la 140 a fasi consecutive con un netto e un tempo di 24,80 nella 2^ fase. 

Ma sul podio - al 3° posto - si è piazzato un altro toscano Cristian Pitzianti.

Ancora in sella a Coreen come nella fantastica vittoria del Nazionale 4* di Arezzo, a fine novembre, in cui ha dominato nel G.P. 145, il campione toscano 2013 ha gareggiato concludendo senza errori il percorso ma con un tempo di 25,14.

Fra le amazzoni vittoria di Carolina Cambi con Chacan L  nella C 125 - 2^ Prova a tempo dello Small Tour, posizione riconfermata anche nella finale di domenica, nella Categoria a due manches.  

Nella Categoria 135 mista vinta da Juan Carlos Garcìa, terzo posto per Natale Chiaudani e Fixdesign Corradio OH (0/0 - 34,18).

Le classifiche complete con tutti gli altri piazzamenti dei concorrenti toscani anche in binomio con altri cavalli, nelle diverse prove sono consultabili all’indirizzo: www.touchogclass.it/concorsi 

 

 

3 dicembre 2013: buon piazzamento per uno Junior toscano a Manerbio. Guglielmo Tiberi si è collocato al 4° posto nel Big Tour 135 del concorso bresciano 

Il cavaliere toscano Guglielmo Tiberi, Junior 2° grado, allievo di Marco Del Cistia e tesserato presso il C.I. Nuova Burlamacco, in sella allo stallone sauro Cerantus von Hof CH ha conseguito in 55,04 un brillante 4° posto - su 51 partenti - nel Big Tour 135, gara a tempo, nella giornata conclusiva dell’annuale CSI 2* svoltosi al Palasturla di Manerbio, Brescia, nel week end appena trascorso! 

 

 
 

 

 

 

2 dicembre 2013: i risultati del Nazionale 4* ad Arezzo. Il giovane Triarico sul podio del Gran Premio del concorso aretino concluso ieri. Ottimi piazzamenti per tanti altri toscani

Terzo posto su 26 concorrenti per Lorenzo Triarico nel GP 145 che ha concluso ieri il concorso nazionale A4* in cui da venerdì sono stati impegnati centinaia di binomi provenienti da diverse parti d’Italia. Il giovane e promettente cavaliere toscano in sella a Daylight Van de Veldm ha chiuso la gara in due manche con un doppio netto in 35.50. Subito dietro a lui si è collocato Matteo Cialdi con Because of You, mentre in 8^ e 9^ posizione si è posizionato Emilio Bicocchi rispettivamente su Hialoubet Vassago e Rockman de L’Abbaye. 
Un 2° e 3° posto li ha conquistati sempre ieri il grintoso Nicholas Sky Bonan in sella a Tamara e ad Acheo di San Patrignano nella Categoria C130 a tempo, cha ha visto anche il 5° posto di Matteo Cialdi su Wendy.
Un altro toscano è salito ieri in vetta ad un podio, quello della C135 a fasi consecutive. E’ Andrea Bartoletti che con un risultato di 0/4 in 28,71 si è lasciato alle spalle gli altri 18 concorrenti della categoria. Andrea Franchi ha invece conquistato la classifica di sabato nella C135 mista in sella a Mascalzone Senese (0/0 27.57) superando anche il compagno di regione Emilio Bicocchi che su Rodgerio ha chiuso in 20.01.
Molti altri nostri binomi si sono fatti valere nei vari livelli e categorie durante questo week end agonistico, conquistando numerosi ed ottimi piazzamenti. Tutte le classifiche dettagliate di ogni gara da venerdì 29 novembre a domenica 1° dicembre sono consultabili alla voce “risultati in tempo reale” del sito www.arezzoequestriancentre.com

 

 

24 novembre 2013: Jumping Parma. Ottimi risultati per Natale Chiaudani nelle gare emiliane. Buon piazzamento anche per un`amazzone toscana

C’era anche Natale Chiaudani (foto di repertorio a destra) fra i 250 fuoriclasse che hanno gareggiato nell’ambito del Jumping Parma, al CSI3* ospitato nella struttura del Palacassa Fiere di Parma, da venerdì 22 e che si è concluso oggi con un suo 8° posto nel Gran Premio 150 con Fixdesign Almero 12 (4/0 34.18), tornato in buona forma sui campi gara dopo un periodo di riposo a seguito dell'infortunio occorso mesi fa. Il cavaliere di origine piemontese ha aperto questo suo w/e agonistico in sella a V con un bellissimo 2° posto su 55 concorrenti nel percorso della 135 in due fasi disegnato dallo chef de piste Elio Travagliati con un netto in 28.01 e ieri è invece arrivato terzo nella 140 a tempo con Quicka (0/54.19), con cui oggi - nella categoria 140 a fasi consecutive - si è fermato in sesta posizione, concludendo con 0/0 in 23.50.

Da segnalare anche l’accesso fra i primi dieci della nostra amazzone Angelica Canonici su Ernst Van De Kaai, che venerdì nel CSI 1* Categoria 115/120 a tempo è arrivata decima su oltre 40 concorrenti con percorso netto in 55.07! 

 

 

 

 

10 novembre 2013: Fieracavalli: 2° posto a squadre nel Campionato Pony. I risultati del nostro team e degli altri atleti in gara nella giornata finale

Nella classifica finale del Campionato a squadre pony concluso oggi nell’ambito della 115^ edizione di Fieracavalli - anche dopo la seconda manche -restano invariate le 3 squadre sul podio rispetto alle posizioni di ieri, ma cambia l’ordine di arrivo. La Toscana infatti ha conquistato un gradino sul podio concludendo al secondo posto dopo l’Emilia Romagna e facendo scivolare la Sicilia al 3° posto! Complimenti a tutta la squadra e al Capo Equipe, Gabellini.

Un oro per Giulia Pellegrini che in sella a Las Palmas ha confermato anche oggi la sua leadership nella finale Individuale della categoria 105, mentre nella 115 argento per Leonardo Poli su Qunto che rispetto alla classifica dopo la prima manche di sabato, oggi ha guadagnato 3 posizioni, salendo sul 2° gradino del podio!!!

Per quanto concerne il comparto cavalli nella 125 di oggi mantiene una buona posizione nella Top ten Vittorio Lazzoni e il suo Zorro S, così come nella 135 si sono classificate fra i primi 10 Giorgia Giacometti - settima- su Gorky F e Giorgia Failla decima su Billy Jean 20.

A tutte le amazzoni e i cavalieri che nel proprio settore hanno gareggiato con uguale impegno e fatica in questa importante kermesse scaligera i complimenti del CRT con gli auguri di un futuro proseguimento agonistico con altrettanta soddisfazione!

 

10 novembre 2013: Fieracavalli: iniziato il countdown verso le finali. Mentre i nostri binomi si apprestano ad affrontare le gare di oggi ecco i risultati del sabato

Vittoria di Giorgia Failla (0/56,36) con Billy Jean 20 nella 125 a tempo. La campionessa dei pony, di origine ligure ma tesserata al Dunia Ranch, perfino in un contesto importante come quello della Fiera di Verona sta dimostrando le sue qualità tecniche anche sui cavalli e ha dominato gli altri 14 binomi.

7° posto in questa categoria per il cavaliere Vittorio Lazzoni con Zorro S. 

Nella Categoria 140 con circa 60 binomi buon piazzamento al 5° posto di Giovanni Consorti con Zilver (0/34,24).  
Ed è riuscito ad entrare nella Top Ten della 135 a tempo con 63 atleti Gabriele Grassi con Florencia.

Riguardo al comparto Pony nella prima manche del 26° Campionato Pony a squadre - svoltasi ieri nel Padiglione 5 - la Toscanasi è collocata in terza posizione su 12 rappresentative regionali, dietro all’Emilia Romagna e alla Sicilia. Il team capitanato da Antonio Gabellini era composto da Benedetta Failla su Ashlair Lady, Giulia Pellegrini e Las Palmas (che hanno dominato gli altri 68 concorrenti anche della categoria individuale 105), Ludovica Corsi e Schamitzi e Sofia Vanelli con Kantje’s Bonaparte.

Nella 115 individuale con 30 partenti 5° posto per Leonardo Poli su Qunto.
Oggi le gare raggiungeranno il clou finale che determinerà quali saranno i migliori binomi sia a titolo individuale che a squadre.

 

8 novembre 2013: i risultati dei toscani nei concorsi a Fieracavalli 

Chiaudani 2° e Consorti 4° fra i 16 azzurri nella 145 del CSI5* W. 2° posto anche per Ciriesi e Failla nelle rispettive categorie

In una Top Ten che ha registrato il dominio azzurro nella prima prova 145 del CSI5* W vinta da Emanuele Gaudiano e Caesario 6 (0/49,94) il 2° e il 4° posto sono stati conquistati da Natale Chiaudani in sella a Quicka (0/51,31) e Giovanni Consorti su Robbedoes. Quest’ultimo primo degli azzurri a scendere in campo fra i 48 concorrenti con il suo 52,24 ha dominato fino a metà gara e fino all’ingresso in campo di Luca Moneta che ha chiuso con 51,34. 
E’ andata meno bene per il fuoriclasse piemontese tesserato in Toscana nella Categoria 150 a Tempo, con 46 partenti, vinta dall’azzurro Lorenzo De Luca. Chiaudani in sella al nuovo cavallo V ha infatti concluso con 8 penalità in 71,50.

Nell’ambito del CSI** di Fieracavalli 2° posto di Francesca Ciriesi in sella a Casido L (0/30,19) nella gara a due fasi 135. L’amazzone del C.I. Campalto è anche arrivata 7^ con Alina 342 nella categoria 140.
Nella 125 in due fasi ottimo 2° posto per Giorgia Failla, la campionessa uscente dei pony alle sue prime esperienze con i cavalli che in sella a Billy Jean 20 per una piccolissima differenza sul tempo (0/27,87) è stata superata da Diana Selleri (0/27,78). Gli altri binomi toscani passati in questa prova fra i primi 10 sono Vittorio Lazzoni 6° con Zorro S (0/29,84) e Giorgia Giacometti 8^ con Gorki F (0/40,75).
Domani e domenica scenderanno in campo nel Padiglione 5 gli 8 binomi toscani che gareggeranno con i rispettivi pony per il 26° Concorso Nazionale Pony. 

 

7 novembre 2013: Fieracavalli di Verona: Gran Premio delle Regioni Under 21. La Toscana conclude in quarta posizione su 17 squadre.

Nella giornata inaugurale della 115^ edizione di Fieracavalli a Verona il primo significativo impegno agonistico per gli atleti toscani è stato il Gran Premio delle Regioni Under 21, in cui i nostri giovani si sono fatti onore - seppur con un po’ di sfortuna - chiudendo al 4° posto ex equo con le Marche. Per la cronaca la vittoria di questa 38^ edizione è andata al team del Veneto, seguito da Lombardia e Lazio.

Ad aprire le danze per la nostra regione in entrambe le manche è stata Giorgia Giacometti in sella a Tavane, che ha realizzato prima un netto e poi un percorso con 4 punti.  Con non poca emozione gli altri componenti del team Arianna Pecorari, Guglielmo Tiberi e Lorenzo Triarico, tutti Junior e debuttanti in una gara a squadre – per di più in un contesto importante come quello scaligero - sono scesi in campo coordinati ed incoraggiati dal Capo Equipe Marco Innocenti, che al termine delle prove ha commentato: “ Non abbiamo fatto il risultato dell’anno scorso ma su 17 squadre siamo sempre fra le prime cinque migliori sul territorio nazionale e questo appuntamento è stato comunque un passaggio importante per consentire ai ragazzi di farsi un’ulteriorebella esperienza agonistica!”

Anche il Presidente regionale della FISE, Massimo Petaccia, ha voluto esprimere i suoi complimenti a tutti gli atleti della squadra toscana ringraziandoli per l’impegno e l’entusiasmo con cui hanno partecipato alla gara che rappresenta un significativo momento di confronto con i migliori binomi italiani selezionati dai rispettivi Comitati Regionali.

A livello individuale dopo un ottimo terzo posto ottenuto questa mattina da Angelica Canonici su Quinntina (0/71.93) la miglior posizione finale all’interno del team toscano è stata quella di Arianna Pecorari con Classic Star che si è collocata nella Top Ten dei partecipanti nella Categoria 130.

Miglior risultato nella 125 è stato invece quello di Lorenzo Triarico e Daylight Van De Veldmolen che si sono collocati in 12^ posizione.

Nella Newsletter che sarà on line il 15 novembre foto e ulteriori commenti sulla gara di oggi.

 

 

4 ottobre 2013: trasferte austriaca per Chiaudani. Il cavaliere si è aggiudicato subito un bronzo nello CSI 3* in corso a Wiener Neustadt

Continuano le trasferte all’estero per Natale Chiaudani. Il cavaliere di origine piemontese, ma tesserato al C.I. Boccadarno si è aggiudicato ieri il 3° posto su 31 binomi nella giornata di apertura del CSI 3 stelle di Arena Nova a Wiener Neustadt in Austria, risultando anche il migliore degli azzurri. Nella categoria più alta in sella a Fixdesign Corradio O.H. Chiaudani ha chiuso la prova a tempo (h. 145) senza errori in 53”24, arrivando nella stessa competizione 11° con American Blu Van Eeckle.

 

22 settembre 2013: le trasferte oltre confine dei nostri cavalieri
Chiaudani trionfa in Francia. I risultati dei nostri giovani cavalli nel Campionato concluso oggi a Lanaken, in Belgio

Due posti sul podio per Natale Chiaudani nel Gran Premio del CSI 2 stelle di Ajaccio in Francia, davanti ad altri 28 binomi. Il cavaliere in sella a Fixdesign Milos du Plain non solo ha vinto la prova mista (h. 145) con un tempo di 38”02, ma si è anche aggiudicato il 3° posto sul podio con Fixdesign Corradio O.H (0/0; 38”95).

Riguardo alle prove dei nostri cavalieri al World Breeding Jumping Championship di Lanaken, in Belgio ecco i risultati conseguiti nel week end.

Venerdì la prova riservata ai cavalli di 5 anni, categoria 125 di precisione, ha visto scendere in campo 240 binomi.
99 i percorsi netti effettuati. Tra questi anche quello del nostro  Giovanni Consorti con Don’t Worry B (proprietario Piergiuseppe Bedini) che dopo l’ultima selezione nella finale di oggi su una categoria 130 mista, ha concluso 60° con 13 penalità.

Sabato nella prova di Consolazione, una 125 a tempo, cui hanno partecipato  i cavalli di 5 anni non qualificati per la finale buon 4° posto di Contessa (proprietaria Sandra Acerbi), montata da Daniele Cancogni(0, 60”43).
E’ entrato nei primi 10 anche Giovanni Consorti (0, 62”14), con Quirama il Palazzetto (Scuderia Del Santo di Carraro), arrivato in nona posizione.

 

19 settembre 2013: cinque toscani in gara a Lanaken. Scenario continentale per i nostri cavalieri in sella ai loro giovani cavalli fino a domenica

Inizia oggi a Lanaken, Belgio, il FEI World Breeding Jumping Championships for Young Horses. l’appuntamento più atteso dagli allevatori e dai cavalieri di tutto il mondo, che fino a domenica si metteranno alla prova cercando di conquistare il titolo riservato a quasi 800 giovani cavalli, di 5, 6, 7 anni e stalloni. 
Fra i 441 cavalieri, in rappresentanza di 39 nazioni in campo ci saranno 19 azzurri di cui 5 toscani. 

Eccoli nell’ordine con i nomi dei loro cavalli:

Primo aviere scelto Emilio Bicocchi: Nonostante del Terriccio nei 6 anni (Gianannibale Rossi di Medelana) e Oh Caro del Terriccio nei 5 anni (Gianannibale Rossi di Medelana).

Daniele Cancogni: Contessa nei 5 anni (Sandra Acerbi)

Giovanni Consorti: Quirama il Palazzetto nei 5 anni (Scuderia Del Santo di Carraro M&C.S.), Don’t Worry B nei 5 anni (Piergiuseppe Bedini), Larina nei 5 anni (Francesco Granchi) e Clinturo dei Folletti nei 6 anni (Società Coop. Sociale dei Folletti).

Caporal Maggiore Scelto Filippo Martini di Cigala: Pupillo dell’Esercito Italiano, nella categoria stalloni (Esercito Italiano).

Luca Mencarelli: Urlo delle Sementarecce, nei 5 (Azienda Agricola Le Sementarecce).

Le gare sono Iniziate bene per Emilio Bicocchi nella categoria riservata ai 6 anni (130 a fasi consecutive). Il Cavaliere grossetano si è infatti collocato in 7^ posizione su 267 binomi in campo con Nonostante del Terriccio (0/0, 26”38). Un altro bel risultato è arrivato da parte di Daniele Cancogni su Contessa fra i 244 cavalli di 5 anni.

Fra i 43 percorsi netti effettuati dai concorrenti uno è il suo che però purtroppo ha accumulato penalità sul tempo. 

 

14 settembre 2013: Campionati Italiani Giovanili Assoluti
Nel concorso di Arezzo arrivano le prime medaglie: un argento nel Trofeo Children

Altro fine settimana impegnativo per l’Arezzo Equestrian Centre che ospita fino a domani i Campionati Italiani Giovanili Assoluti delle categorie Pony Children, Junior Young Rider, con quasi 600 binomi in gara arrivati da ogni regione.
Le classifiche finali emerse oggi per i Trofei Children Junior Young Rider vedono un ottimo piazzamento sul podio della toscana Virginia Camporeggi su Eteocle, nel Trofeo Children, categoria a tre manches a barrage 110/115. Per lei un secondo posto con 4 penalità ed un tempo di 39”77. 

 

8 settembre 2013: Concluso lo CSIO San Marino Arezzo. Chiaudani conquista la 140 3* e Consorti fa il 4°

L’ultimo giorno della prima edizione dello CSIO San Marino Arezzo si conclude con un bel successo del cavaliere piemontese tesserato al C.I. Boccadarno. La Toscana è ben orgogliosa per la vittoria di Natale Chiaudani nello CSIO 3* 140 a tempo in sella ad American Blu (0/53,80) e del 4° posto sempre nella stessa gara di Giovanni Consorti in sella a Robbedoes (0/55,58).
Nello CSI1* 1.25 a tempo 11° posto per la grintosa Gaia Caponi con Amica Mia (0/61,21) arrivata ottava nella 115 in due fasi in sella a Rivage d’Eole, in cui ha invece conquistato il 2° posto Giulia Meucci su Winnie PV.
Meno bene invece per i nostri azzurri. Non cè nessun italiano sul podio della penultima tappa della Furusyya FEI Nations Cup prima edizione di questo gemellaggio sportivo fra la Repubblica di San Marino e Arezzo. Nella finale ha primeggiato uno strabiliante Rodrigo Pessoa su Citizenguard (42,72) alla sua prima vittoria in Italia nella Coppa del Mondo.
Ma con Juan Carlos Garcia (Prince de la Mare) siamo rientrati nella Top Ten della classifica stilata oggi pomeriggio, giornata conclusiva dell’event